Me Agape News

Agriturismo sempre più a dimensione di bambino

Pubblicato il

images.jpgIl bisogno di conoscenza delle nuove generazioni e’ confermato dalla costante crescita delle presenze dei bambini negli agriturismi che si sono attrezzati con veri e percorsi formativi.

Lì i piu’ piccoli assistono alla mungitura del latte per fare il formaggio, o alla tosatura delle pecore, alla smielatura degli alveari, alla preparazione del pane e a tante altre cose divertenti. Da segnalare e’ il boom delle fattorie didattiche che aderiscono al progetto di Educazione alla Campagna Amica della Coldiretti: sono attualmente 987 ripartite in tutte le regioni italiane (in testa il Piemonte con 176, il Veneto con 121 e la Campania con 105).

L’importanza dell’orto nell’educazione dei bambini vede tra i principali sostenitori Michelle Obama che da qualche settimana ha iniziato a “zappare” nell’orto della Casa Bianca insieme alle proprie figlie e agli alunni delle scuole con una azione di sensibilizzazione sulla salute alimentare e contro il cibo spazzatura.

In realta’ anche in Italia si sta verificando un ritorno alla coltivazione casalinga come dimostra il fatto che – secondo la Coldiretti – quasi quattro italiani su dieci si impegnano in orti, giardini e terrazzi dove far crescere oltre ai fiori anche lattughe, pomodori, piante aromatiche, peperoncini, zucchine, melanzane, piselli, fagioli fave e ceci da raccogliere all’occorrenza e portare in tavola senza uscire da casa.

La passione per la coltivazione casalinga dell’orto e’ diffusa anche in Italia dove coinvolge – conclude la Coldiretti – allo stesso modo maschi e femmine e che piace ai giovani considerato che e’ praticato da piu’ di uno su quattro di quelli con eta’ compresa tra i 25 e i 34 anni, anche se l’interesse aumenta con l’eta’ e raggiunge quasi la meta’ degli over 65 che sempre piu’ spesso coinvolgono i nipoti in questa attivita’.

(21 Aprile 2010)

2 pensieri su “Agriturismo sempre più a dimensione di bambino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.