News dalla Rete

Explora, alla scoperta della biodiversità con la Forestale

images-2.jpgAvvicinare i bambini alla natura e al corretto utilizzo delle risorse ambientali. E’ con questo obiettivo che il Corpo forestale dello Stato sara’ ospitato da Explora, il Museo dei bambini di Roma, per due giorni dedicati alla scoperta della biodiversita’.

L’iniziativa, organizzata in vista della Giornata Mondiale per la Conservazione delle Zone Umide indetta dalle Nazioni Unite il 2 febbraio, vedra’ in prima linea i Forestali che coinvolgeranno i bambini dai 3 ai 12 anni sulle principali tematiche ambientali e sul giusto comportamento da adottare per rispettare il nostro territorio.

Sara’ Lino Foresta, il protagonista del cartone animato presentato dal Corpo forestale dello Stato, ad introdurre l’argomento e a raccontare ai piu’ piccoli l’avventura della vita nelle zone umide della terra. In queste due giornate saranno proposti dei laboratori didattici con l’uso di cortecce, rami, foglie e penne d’uccello. Si osserveranno al microscopio, alghe, amebe, parameci e tanti altri microrganismi acquatici. Tali laboratori, organizzati per fasce d’eta’, avranno lo scopo di mettere in risalto l’importanza della salvaguardia degli ecosistemi acquatici, un prezioso scrigno di biodiversita’. Nel museo, infatti, verra’ riprodotto l’ambiente dello stagno, in cui flora e fauna della zone umide ricoprono un ruolo fondamentale.

Grazie ai materiali naturali a disposizione i bambini potranno realizzare anche piccole ”opere” di bricolage naturale.

All’interno del museo la Forestale sara’ presente con alcuni dei suoi mezzi speciali tra cui il Laboratorio mobile, utilizzato per le indagini tecnico-scientifiche sull’ambiente e altre attrezzature impiegate per le quotidiane attivita’ di tutela ambientale. I visitatori saranno accolti, inoltre, dalle unita’ cinofile del Corpo forestale dello Stato addestrate per la ricerca di reperti di varia natura che daranno prova delle proprie abilita’.

(28 Gennaio 2009)

Un pensiero su “Explora, alla scoperta della biodiversità con la Forestale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.