News dalla Rete

Milano, Vietati Campi Estivi agli Immigrati Irregolari

images2.jpg“Questo e’ apartheid allo stato puro ed e’ inaccettabile che venga esercitato sui bambini”.

E’ il commento duro e deciso del Presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori, Antonio Marziale, consulente della Commissione parlamentare per l’infanzia, secondo il quale ”la disposizione del Comune di Milano, che vieta la partecipazione ai campi estivi dei bambini, figli di immigrati non regolari, collide con la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Infanzia, della quale ricorre proprio quest’anno il ventesimo anniversario e che l’Italia ha firmato”.

Per Marziale ”sarebbe opportuno che il Capo dello Stato la notificasse a quegli amministratori che si pongono in netto contrasto”. Il presidente dell’Osservatorio conclude: ”Una citta’ dove i bambini non hanno diritto di cittadinanza non puo’ essere considerata ne’ civile ne’ democratica”

(14 Giugno 2009)

Un pensiero su “Milano, Vietati Campi Estivi agli Immigrati Irregolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.