News dalla Rete

2050, Pianeta Terra: istruzioni per l’uso

Un grande gioco di ruolo interattivo, macchine semoventi e installazioni sonore. L’esibizione nata per lo Science Museum di Londra arriva a Milano.

E spiega – a piccoli e grandi – che ogni azione ha delle conseguenze sull’ambiente che ci circonda. Perché il comportamento eco-responsabile si impara da bambini

Il futuro del pianeta è nelle tue mani. Anche se non sei 007 o un supereroe. È questo il messaggio della grande esibizione interattiva che si apre dal 9 novembre alla Rotonda della Besana di Milano. Nata per lo Science Museum di Londra (tra i primi e tuttora più avanzati musei educativi al mondo), 2050. Il pianeta ha bisogno di tearriva in Italia per una tournée che la porterà in diverse città europee. Più che una mostra, un grande gioco di ruolo interattivo in cui a ogni piccolo visitatore viene consegnata una card su cui potrà registrare il suo progredire nel percorso espositivo.

La mostra è articolata in quattro sezioni: l’alimentazione (cibo, acqua, ogm), il tempo libero e gli stili di vita (gioco, vacanze, comunicazioni), il mondo dei trasporti e quello della casa. Si tratta di decidere come comportarsi in diverse situazioni della propria vita quotidiana: a tavola nella scelta dei cibi e della loro conservazione, in strada nella gestione dei mezzi di trasporto, al supermercato, davanti al cestino dei rifiuti. Dall’aria, all’acqua al terreno, vedremo come ogni opzione ha delle conseguenze sull’ambiente che ci circonda e in definitiva, sulla salute del pianeta. Ma si parla anche di giustizia sociale e politiche territoriali. Al termine della visita il computo della card dirà se, in base alle nostre scelte, la Terra del 2050 sarà un posto dove è bello vivere. Oppure no.

La mostra è pensata anche per i più piccoli, con personaggi virtuali come guide, videogame, filmati, macchine semoventi e installazioni sonore. Da non perdere l’installazione di acqua digitale e la tavola da pranzo delle risorse. E mettete in conto una visita abbastanza lunga – possibilmente in un giorno feriale – perchè i ragazzi possano seguire il percorso interagendo nel modo migliore. Ovviamente, anche per mamma e papà, in questo ultimo scorcio dell’Anno della biodiversità, in cui si moltiplicano gli allarmi ambientali, c’è molto da imparare. Controllate sul sito della mostra anche gli incontri e iniziative collaterali che accompagneranno la mostra fino al 30 gennaio 2011.

INFORMAZIONI
2050. Il pianeta ha bisogno di te. Dal 9 novembre al 30 gennaio 2011. Milano, Rotonda della Besana – via Besana, 12. Tel. 02.43353522. Orari: lunedì 14.30-19.30, da martedì a domenica 9.30-19.30 (giovedì fino alle 22.30), la biglietteria chiude un’ora prima. Biglietti: intero/ridotto (under 18, over 65 e studenti) 8/6,50 euro (biglietto speciale un adulto e un bambino: 10 euro).

(7 Novembre 2010)

Un pensiero su “2050, Pianeta Terra: istruzioni per l’uso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.